Acilia, Poste Assicura: la fortuna fa tappa all’ufficio di via Bocchi

Vive ad Acilia la fortunata sottoscrittrice di una polizza Poste Assicura che, sorteggiata tra tutti i clienti, ha vinto un buono spesa da 15mila euro

La fortuna con Poste Assicura fa tappa nell’ufficio di via Amedeo Bocchi, ad Acilia. Giornata particolare oggi nel salone postale, dove una fortunata cliente è stata premiata con un buono spesa del valore di 15mila euro messo in palio da Poste Assicura, la compagnia assicurativa Danni di Poste Italiane, attraverso il concorso “È sempre un buon giorno per proteggersi”.

La vincitrice, sorteggiata tra tutti coloro che hanno sottoscritto una polizza di Poste Assicura tra le date del 27 febbraio e il 26 agosto 2017, ha pertanto ricevuto il buono spesa spendibile in 10mila punti vendita in Italia e valido per l’acquisto di complementi d’arredo, elettrodomestici e forniture per la casa.

La fortunata vincitrice riceve nell’ufficio di via Bocchi il buono spesa gigante del valore di 15mila euro

Alla presenza del responsabile commerciale nazionale di Postre Vita Giuseppe Barreca e della responsabile dell’Area Territoriale Centro (Lazio, Abruzzo e Sardegna) di Poste Italiane Tiziana Morandi, hanno consegnato il premio il direttore Franco Gnocchi e lo specialista commerciale Mauro Di Carlantonio dell’ufficio postale di Acilia.

Quello di Acilia è il primo premio nazionale del concorso. Il secondo e il terzo premio finale, consistenti in buoni spesa del valore di 8mila e 5mila euro, saranno consegnati nelle prossime settimane rispettivamente a Verona e a Camerino. I tre premi finali si aggiungono ai premi mensili (54 ogni mese per un totale di 324), consistenti in buoni spesa da 200 euro, che sono stati estratti a sorte per tutta la durata del concorso.

Poste Assicura offre una gamma completa di prodotti in grado di soddisfare i bisogni di protezione delle famiglie: dalla salute alla casa, dagli infortuni ai danni.

Commenta questo post

CONDIVIDI
Articolo precedenteOstia, Roberto Spada in stato di fermo
Prossimo articoloAssociazione commercianti Ascom-Confcommercio: “Di Pillo rifiuta il confronto con Picca”
Giulio Mancini
Giornalista professionista, sportivo, appassionato di cinema, viaggi, architettura e lettura, è iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1983. E’ padre di Simone. Ha collaborato a Radio Luna e scritto per L’Occhio di Maurizio Costanzo, Gente Viaggi, Il Tempo, Il Messaggero. Tra le esperienze televisive quella di collaboratore della trasmissione “Il coraggio di vivere” di Rai 2. Conoscitore della storia del Litorale romano, ha scritto e pubblicato dodici volumi alcuni dei quali in collaborazione con il Ministero per i beni e le attività culturali. Esperto di brand journalism.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome