Ardea, al Racing Roma il trofeo “Pineta dei Liberti”

I padroni di casa del Racing hanno avuto la meglio in finale per 4-3 sulla Lupa Roma al termine di una partita rocambolesca e ricca di emozioni

Possono andare in vacanza con una bella soddisfazione in tasca i ragazzi del Racing Roma. Ieri sera, infatti, si è conclusa la prima edizione del trofeo “Pineta dei Liberti” di calcio organizzata dalla società del presidente Antonio Pezone e dedicata alla categoria Under 17.

La squadra vincente del Racing Roma U17

I padroni di casa, allenati da mister Giovanni Greco, hanno avuto la meglio in finale per 4-3 sulla Lupa Roma al termine di una partita rocambolesca e ricca di emozioni: in vantaggio con Berisha, la squadra ardeatina è stata rimontata in un primo momento dalla selezione dell’altro club professionistico della Capitale e sul 2-1 per la Lupa si è chiusa la prima frazione. Poi nella ripresa una ulteriore doppia segnatura di Berisha (autore di una bellissima tripletta e giudicato miglior giocatore del torneo) ha consegnato il nuovo vantaggio al Racing, ancora una volta arginato sul 3-3 dai giocatori della Lupa prima del decisivo guizzo vincente di Nicolas Pezone che a dieci minuti dalla fine ha firmato la marcatura del definitivo 4-3.

«E’ stata davvero una gara ricca di emozioni – commenta mister Greco – Di fronte abbiamo avuto un avversario molto valido e tra l’altro noi abbiamo affrontato questo torneo praticamente sotto età, ma i ragazzi hanno avuto un comportamento molto positivo e la vittoria alla fine è stata sicuramente meritata». Per la cronaca il Racing aveva battuto l’Ostiamare per 3-2 nella precedente semifinale, poi gli stessi biancoviola sono stati sconfitti per 5-1 nella finale di “consolazione” giocata sempre ieri contro il Città di Ciampino che si è aggiudicato il terzo posto della manifestazione. «Sono molto contento del rendimento stagionale dei nostri ragazzi – ha aggiunto Greco – Abbiamo iniziato questa annata tra molte difficoltà e dovendo costruire un organico in corsa. Non a caso a dicembre questa squadra occupava il penultimo posto del suo girone, poi nel ritorno abbiamo avuto un rendimento da squadra di vertice con due sole sconfitte subite e il sesto posto finale. Auguro a questi ragazzi e al Racing di poter giocare il campionato Berretti nella prossima stagione, segno che anche la società avrà mantenuto il professionismo».

In questo fine settimana, tra l’altro, si giocheranno le ultime gare della terza edizione del “Frankie Garage” che anche quest’anno ha riempito il centro sportivo della Pineta dei Liberti di tantissimi piccoli atleti dagli Esordienti 2004 e 2005 ai Piccoli Amici.

Commenta questo post

- Annuncio -

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome