Arriva la Festa del Sale tra cappelletti romagnoli e gnocchetti sardi

Nelle vecchie saline di Ostia Antica la Festa del Sale con piatti gustosi ma salati il giusto. Musica, risate, arte e casting

Volete degustare i famosi cappelletti romagnoli (quelli farciti con il formaggio invece che con la carne) oppure assaporare gli gnocchetti sardi, cucinati da chef originari di quei posti? Bene, la Festa del Sale fa proprio al caso vostro.

SAPORI ANTICHI

Da domani, 15 giugno, per quattro giorni, si tiene ad Ostia Antica, presso i locali del ristorante Al Bajniero in via Felice Caronni 79/81, la 15° Festa del Sale, la tradizionale manifestazione organizzata dal Comitato di Quartiere Ostia Antica-Saline, evento allegramente condotto dall’attore comico Roberto De Fazio e, solo domenica 18, insieme ad Elisa Palchetti, con la quale presenteranno in anteprima alcuni sketch comici dello spettacolo “Io e te tra ALTI e bassi”. La festa è soprattutto un’occasione per stare insieme, assistere agli spettacoli e degustare i prodotti tipici della tradizione locale, i famosi cappelletti romagnoli e (sabato 17) gli gnocchetti sardi. I primi sono frutto delle elaborazioni delle massaie che seguirono i braccianti ravennati impegnati nella bonifica del 1884 del litorale romano. Gli gnocchetti, invece, sono proposti nel menù in segno d’ospitalità  verso il Circolo 4 Mori di Ostia presente alla manifestazione. Sia chiaro, le pietanze sono salate il giusto: la festa è intitolata al luogo che per secoli ha ospitato le saline di Roma alla foce del Tevere e non al modo di condire le portate.

Roberto De Fazio ed Elisa Palchetti: duetto nella situation comedy in “Io e te tra ALTI e bassi”

Tanta musica in programma tutte le sere, con il giovane talento Valerio in arte “Bassman” in acustico alle 19.30, mentre giovedì alle ore 20 Little Frank e Patrizio Maria e a seguire la musica da ballo di Maurizio e Claudio. Venerdì sera alle ore 20, lo spettacolo di danza della scuola di ballo Lady Lady Danza, e alle 21 la musica da ballo con “Luca Band Orchestra” di Luca Sbardella. Sabato dalle ore 18 si potrà assistere all’esibizione di danza della Scuola di pattinaggio A.S.D Butterfly presso la pista di via Banduri (la premiazione si svolgerà alle ore 21 circa), mentre Al Bajniero si svolgerà il Torneo di Burraco a coppie. Alle ore 20 circa si susseguiranno le esibizioni di danza della scuola di ballo di Gabriella Torrisi e del Circolo 4 Mori con musica e balli tradizionali della Sardegna e alle 21 musica da ballo con i Malibù.

LE SELEZIONI PER IL REALITY

Domenica 18 giugno alle ore 20, la Festa del Sale ospiterà il pre-casting del reality “Twelve Girls”, ideato da Fabrizio Ducci e giunto alla 4° edizione, realizzato in  collaborazione con CinEventi Turismo di Antonella Armentano e Paola Desini che effettueranno i pre-casting nella zona del Litorale Romano. Il reality verrà registrato ad ottobre 2017 e sarà visibile al pubblico a partire dal mese di novembre. Si svolgerà su 13 puntate  di cui 12 si terranno in una splendida location mentre l’ultima sarà registrata negli Studios di Cinecittà presso la Bussola Casting by Enio Drovandi. La vincitrice si aggiudicherà un contratto per l’ingresso nel mondo dello spettacolo e la realizzazione di un calendario a diffusione nazionale con relativi proventi.

La finalista dell’ultima edizione di “Twelve Girls”, Miriam Farris.

Il casting è aperto a tutte le ragazze tra i 18 e i 35 anni e domenica 18 alla Festa del Sale, vedrà in giuria esperti stylist del mondo dello spettacolo, Mario De Vilas, Daniele Pacchiarotti (Ritrattista delle Dive), Barbara Rosso (scrittrice, autrice e regista teatrale). A fine serata sempre il 18 giugno, tutto il pubblico potrà ballare con la musica di Vito Chiusolo in attesa dell’estrazione della Riffa privata organizzata dal CdQ Ostia Antica Saline.

Segnaliamo nella Festa del Sale anche la mostra dell’artista Daniele Pacchiarotti, il maggior ritrattista italiano delle dive, spesso immortalato sulle pagine dei maggiori settimanali di gossip insieme a queste grandi figure di successo tra le quali Valeria Marini, Maria Monsè e Carmen Di Pietro. Nel giardino esterno del Bajniero sarà presente anche un’esposizione di artigianato, e uno spazio dedicato all’editoria con la Beroe Edizioni di Renato Costa per la presentazione dei volumi 13 Piccoli racconti di Roberto De Fazio e Misteri siberiani di Leonardo De Fazio.

Commenta questo post

- Annuncio -

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome