Ostia, abusivismo commerciale: sequestrati 70mila articoli

Si è conclusa da poco un’operazione della Polizia Locale a contrasto dell’abusivismo commerciale ad Ostia.

Tra le vie dello shopping del litorale romano, decine di agenti sono intervenuti in via delle Baleniere, via Vasco de Gama e via Orazio dello Sbirro. L’attività si è concentrata sui venditori irregolari che, disponendo di una licenza al commercio itinerante, fermano il banco di vendita per un tempo prolungato, contravvenendo a quanto disposto sull’autorizzazione e creando anche una sorta di concorrenza sleale, trovandosi in alcuni casi di fronte a negozi che vendono magari gli stessi prodotti.

Il personale ha identificato 7 persone di nazionalità bengalese, sequestrando oltre 70.000 articoli tra elettronica, accessori per cellulari, cover, bracciali, occhiali e catenine.

Al termine delle procedure di identificazione gli abusivi sono stati sanzionati per occupazione indebita di suolo pubblico e per il mancato rispetto dell’autorizzazione al commercio itinerante.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome