Ostia, al via il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza

Al centro dell'incontro, lo svolgimento del ballottaggio per le elezioni di domenica 19 novembre e il rafforzamento delle misure di sicurezza in vista del voto

E’ iniziato il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza a Ostia.

 Al vertice, convocato dal prefetto di Roma Paola Basilone nella sede del X Municipio, partecipano il ministro dell’Interno Marco Minniti, la sindaca Virginia Raggi in compagnia del capogruppo Ferrara, il commissario prefettizio Domenico Vulpiani, il Comandante provinciale dei Carabinieri Generale Antonio De Vita, il Questore di Roma Guido Marino, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Cosimo Di Gesù, il comandante della polizia locale di Roma Capitale Diego Porta.

Al centro dell’incontro, lo svolgimento del ballottaggio per le elezioni di domenica 19 novembre e il rafforzamento delle misure di sicurezza in vista del voto.

Una settimana “difficile” quella in corso, che porterà (malgrado l’odore di forte astensionismo) gli elettori di tutto il X Municipio a scegliere il nuovo minisindaco tra Giuliana Di Pillo (M5S) e Monica Picca (per ilcentrodestra).

Giovedì 16 intanto per le strade del quartiere sfilerà il corteo organizzato da Fnsi e Libera, al quale parteciperanno anche centrodestra e Pd, le due forze politiche che sabato scorso hanno invece disertato quello promossa da De Donno (ex candidato alla poltrona del X) e Raggi. Il giorno seguente, venerdì 17, in programma ci sono invece i comizi di chiusura delle campagne elettorali.

Il centrodestra si riunirà in un’unica piazza, ad Ostia, con la leader di FdI, Giorgia Meloni al fianco della Picca e con la possibile presenza di Silvio Berlusconi.

Per la chiusura della campagna di Di Pillo giovedì sera è prevista invece una cena di autofinanziamento con Luigi Di Maio mentre venerdì sera, alla chiusura in piazza, è atteso anche Beppe Grillo.

L’INCONTRO

“Ci sarà una vigilanza discreta nei seggi elettorali. Una vigilanza che dovrà rispettare il libero percorso dell’elettore nella sua decisione e controllare che non ci siano condizionamenti”. Lo ha detto il ministro Marco Minniti durante il comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. “L’auspicio e l’appello che fa questo comitato, seppure irrituale, è un appello al voto. L’impegno di questo comitato è garantire la libertà di voto e sappiamo che la risposta più forte per garantirla è la partecipazione al voto”.

“L’attività di prevenzione e contrasto non finisce domenica ma continuerà l’impegno costante e di lungo periodo per liberare Ostia e il suo litorale dai condizionamenti mafiosi e dalla criminalità comune. Diamo uno straordinario aiuto a questa città, perché Ostia è una città nella città. Diamo un aiuto alle forze sane per liberarsi dai condizionamenti criminali” ha aggiunto il Ministro.

In merito all’aggressione di Roberto Spada al giornalista Rai, Minniti ha aggiunto: “Siamo qui perché si è verificato un atto molto grave nei confronti di un giornalista. Domani incontrerò nella loro sede i vertici del Fnsi per il caso ma anche per parlare di come rafforzare il sistema di garanzie per la libera espressione della professione e della stampa. Soltanto la solidarietà non avrebbe funzionato – ha sottolineato Minniti -. C’era bisogno di avere un segnale molto forte e inequivoco, di una risposta molto ferma, che c’è stata. Mentre stiamo parlando il colpevole è in carcere. Un ringraziamento va alla Procura di Roma per avere agito con tempestività e capacità giuridica”.

AGENTI IN BORGHESE AL VOTO

Agenti in borghese a sorvegliare i 183 seggi nel X Municipio. Questa, in sostanza, la decisione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza in vista del ballottaggio di domenica prossima a Ostia. Le forze dell’ordine in borghese daranno sostegno agli agenti che già presidiano i seggi, con una “presenza discreta”, come ha sottolineato lo stesso Minniti al termine della riunione. Sorvegliati speciali saranno soprattutto i seggi elettorali di Nuova Ostia.

 

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome