Ostia, rimossi i tavolini in piazza Anco Marzio: commercianti in rivolta. Fdi: “Inaccettabile”

Ieri sera gli agenti sono intervenuti nel "salotto" lidense e hanno fatto rimuovere le strutture presenti. Commercianti infuriati.

Blitz della Polizia municipale in piazza Anco Marzio e commercianti su tutte le furie ad Ostia.

“Abbiamo appreso dai commercianti di piazza Anco Marzio che la Polizia Locale ha fatto rimuovere tutti i tavolini fuori dagli esercizi commerciali, e alla domanda sul perché di tale decisione sembrerebbe che anche gli stessi agenti – a detta degli esercenti – non abbiano saputo rispondere. Come Fratelli d’Italia, appresa la notizia, abbiamo chiesto di sospendere i lavori dell’Aula consiliare municipale chiedendo, contestualmente, un intervento di chiarimento sia all’assessore competente che agli uffici preposti ma la maggioranza grillina ha preferito non dare risposte e proseguire con i lavori”.

È quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi nel Municipio X, Monica Picca capogruppo e i consiglieri municipali Pierfrancesco Marchesi e Pietro Malara.

“Fdi invece ha inteso raccogliere le istanze dei commercianti, tant’è che li abbiamo portati nel Consiglio del Municipio X. Agli operatori, però, è stato messo il bavaglio e quindi hanno potuto solo sottolineare che l’amministrazione municipale ha ‘abbattutto il commercio’, mentre avrebbero voluto chiedere a gran voce che la Giunta Di Pillo dovrebbe risolvere il problema e superare i cavilli burocratici. È inaccettabile, che la presidente del Consiglio del Municipio X abbia silenziato i commercianti, mentre rimangono i pastrocchi e le beghe amministrative a penalizzare gli operatori, un comparto già altamente colpito e vessato. I 5 Stelle lavorino per rilanciare le attività commerciali e dare ossigeno alle piccole medie imprese altrimenti il tessuto produttivo del nostro territorio continuerà ad affossare maggiormente anziché vedere un barlume di ripresa”.

“Non ci permettono di lavorare, di metterci in regola” il commento accorato dei commercianti. Una delegazione è tuttora nella sede municiaple di via Claudio.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome