Ostia, si tuffa in mare dopo una birra: bagnante stroncato da un malore

Muore sulla spiaggia libera di piazzale Magellano. Vani i soccorsi del marinaio di salvataggio e dell’Ares 118

Un cittadino straniero, di nazionalità romena, è deceduto oggi mentre faceva il bagno sulla spiaggia libera “Il Curvone” di piazzale Magellano, a Ostia. Si ipotizza un infarto all’origine del decesso.

Lo straniero, identificato per un 49enne romeno secondo la testimonianza degli amici connazionali che erano con lui, ha avuto un malore poco prima di mezzogiorno mentre si immergeva vicino riva. Ad accorgersi del malore il marinaio di salvataggio che si è immediatamente prodigato per portare i soccorsi del caso. Trasportato sulla spiaggia, il bagnino ha tentato anche il massaggio cardiaco. Sul posto è accorso un equipaggio dell’Ares 118 ma non c’è stato nulla da fare. A quanto riferito dai testimoni l’uomo avrebbe bevuto una o più birre prima di entrare in acqua.

Sul posto anche una pattuglia del Commissariato Lido della Polizia di Stato. La salma è stata messa a disposizione della magistratura per l’autopsia che si terrà presso l’istituto di Medicina Legale dell’università “La Sapienza” di Roma.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome