Rinasce il “Sunny Beach” al sesto cancello di Castel Porziano. “Una nuova pelle senza dimenticare le origini”

In un angolo di natura, praticamente incontaminato fra sabbia e mare, ecco che rinasce il Sunny Beach: il chiosco del Sesto Cancello di Castel Porziano per questa stagione in versione completamente rinnovata.

Una struttura più leggera, assolutamente ecocompatibile e rispettosa dell’ambiente. Una realtà totalmente nuova, sebbene esista dal 1986, in linea con i gusti dei fruitori e le regole capitoline.

Ma non solo. Ora il Sunny Beach del Sesto Cancello è presente anche nel web con una sua finestra sul mondo digitale ovvero una Pagina Facebook dove ogni giorno i tanti amici del #sunnybeach possono chiedere informazioni sul meteo, farsi un’idea dei piatti che si preparano in cucina, conoscere iniziative compresi gli sconti o le offerte esclusive per gli utenti di social.

“Abbiamo abbracciato in pieno la filosofia più moderna di fruizione della spiaggia. Strutture meno invasive, rispetto per l’ambiente e per la cura della persona. Anche in cucina selezioniamo prodotti di ottima qualità e ci prendiamo cura dei nostri ospiti fino a farli sentire come a casa propria” afferma Mauro Franzolin titolare del Sunny Beach del Sesto Cancello di Castel Porziano.

E la finestra nel web? “Non si può stare al passo con i tempi senza avere anche una seconda pelle digitale. La nostra pagina è nata da poco ma ha già tanti amici, invitiamo anzi tutti a mettere il proprio like e a seguirci. Siamo all’inizio ma abbiamo tante sorprese in programma. Sarà un modo per informare i nostri affezionati e comunque una maniera per rimanere in contatto anche quando le persone sono in città, magari in ufficio, o in qualsiasi altra parte del mondo”.

Fra le condivisioni che hanno suscitato più interesse nell’ultimo mese ci sono quelle delle prelibatezze del cuoco ma anche i panorami mattutini infrasettimanali e le foto d’epoca. Come l’ultima. Un’immagine di Castel Porziano che risale al 1974.

“La nostra nuova pelle  – conclude Mauro Franzolin – non dimentica le origini. Siamo nuovi ma la nostra storia è la storia della più grande spiaggia libera del Comune di Roma nel cuore di tante famiglie, di ieri e di oggi. Questa attività è della mia famiglia dal 1986, sono 33 anni che ci prendiamo cura del Sesto Cancello. Prima c’erano i miei genitori, Nella Sabatini e Michele Franzolin, adesso io. Insomma un’attività che ho nel cuore e che mi parla ogni giorno delle mie radici. Credo che succeda così a molti nostri ospiti che qui sono cresciuti”.

Anche in questa nuova veste rinnovata la spiaggia di Castel Porziano non cambia i propri prezzi e rimane quindi abbordabile per le famiglie. “Il nostro riferimento  – conclude Franzolin – rimangono le famiglie che già gravate da tante spese non sempre possono permettersi cifre esorbitanti per una giornata al mare. Da noi volendo possono tenere sotto controllo il budget senza però privarsi della possibilità di una splendida giornata al mare. Cosa a cui, dopo un anno di lavoro, tutti hanno diritto”.

Commenta questo post

LASCIA UN COMMENTO

Lascia un commento
Per favore inserisci il tuo nome